LIVE RADIO

Studiodue Music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

SUMMERTIME

18:00 20:00

 

Show attuale

SUMMERTIME

18:00 20:00

 

Background

XFACTOR 2022 – Il pubblico alza la voce nella seconda puntata.

Scritto da il 22/09/2022


Seconda puntata. Il pubblico fa sentire la voce e il riscatto degli uomini.

XFactor. Seconda puntata di Audition. Sotto il motto di “meglio non farsi aspettative” si parte. Tanta confusione, tante nonne, tante copie di copie e poca musica che lascia il segno, un brivido, una ventata di novità. Una proposta di matrimonio. Potrebbe concludersi così, se non fosse che i giochi sono appena iniziati e il meglio debba ancora venire (si spera).

AUDITION

Si parte con Hung Up di Madonna riarrangiata da Inverno che crea la giusta confusione senza aspettative, una buona prova di stile vocale un sì che non mi convince. Decisamente meglio Calibri con la sua Paracadute, un inedito che è la copia della copia della copia di (mettete un nome tra Gazzelle, Calcutta ecc.). Quando avere aspettative basse a primo acchito, porta bene. Sotto il motto fotocopia si può annoverare anche Valeria con Drift, nulla di nuovo, una Lizzo italiana che non ce l’ha fatta. Dopo di lei, però, il buio tra i Dynamite36 con tanti urli, tante stecche e tanta stitichezza musicale. Colin con Heart- Shaped Box dei Nirvana e una speranza si riaccende. Voce, arrangiamento minimal, meraviglia. Il primo brivido della serata arriva con Filippo con Thousand Miles, un torinese in Canada. La fuga dei cervelli musicali lascia rammarico e gioia, soprattutto dopo tutta la sciorinata sulle nonne. Il premio voce migliore se lo giocano Matteo con I’ll always love you e Colin su Heart -Shaped Box. Il primo a casa, il secondo ai Live. Gaia con Cavala scimmiotta un’altra Gaia che da quel palco e da quello di Amici c’era passata qualche anno prima. Premio coraggio a Cecilia aka Talea con Amandoti dei Cccp. Per il resto il caravan della noia semi-cit.

DA TENERE D’OCCHIO:

Calibri – Paracadute

Colin – Heart -Shaped Box

Omar – Immagine

Filippo – Thousand Miles

Nothing Breaks Like a Heart

GIUDICI

Una puntata liscia come l’olio salvo per il primo grande scontro Fedez – pubblico su Omar e di Dargen contro il pubblico (con tanto di fischi) su Matteo.Degno di nota il giudizio onesto e cinico di Dargen che, a sorpresa, mi ha trovato concorde.

COMMENTONE FINALE

Tralasciando Calibri, i primi quaranta minuti si snocciolano a suon di sbadigli, disagio e pochezza musicale. Degno di nota la versione di Colin dei Nirvana e della loro Heart – Shaped Box Omar con la sua Immagine. Filippo con a Thousand Miles segna il riscatto degli uomini a discapito delle donne, unica gradita eccezione Giorgia con Nothing Breaks Like a Heart. Grande incognita rimangono le band che non sembrano essersi proprio presentate alle Audition. Una seconda puntata in cui il quinto giudice (non votante), il pubblico, ha fatto sentire la voce, forte. Una seconda puntata che non si è fatto mancare una proposta di matrimonio, diciamo un caravan anni 80 tra musiche e Stranamore.

WEB & SOCIAL

https://www.instagram.com/xfactoritalia

https://twitter.com/XFactor_Italia





Source link