Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

lunch week show

12:05 15:00

 

Show attuale

lunch week show

12:05 15:00

Background

XFACTOR 2022 – Atto finale delle Audition

Scritto da il 30/09/2022


Terza puntata. Ultima serata di Audition. I giochi sono fatti tra i tantissimi sì quelli che vedremo agli Home Visit.

Ultima serata delle Audition, i giochi sono fatti. Audition sotto le aspettative per qualità. Unica nota positiva sono alcune scelte poco consone in gran auge i Cccp fatti dai giovanissimi che ti fa pensare che un po’ di speranza per la memoria musicale di questo paese si può riaccendere. Il prossimo passo sarà andare a scremare un foltissimo gruppo di  strillati e vedere “solo” quello che potrebbe esser considerato il meglio.

AUDITION

Apre le danze a piedi scalzo Jacopo con la sua versione de Il Mondo in una versione bucolica e direi che si parte con il piede giusto. Cccp in auge anche questa ultima Audition con Curami e il trio che l’ha portata mostra che anche le band hanno la loro da dire. Il rap di Bruno fa sbadigliare e l’unica cosa che sa di Fresh&Clean è la caramella alla menta piperita che mi stava per strozzare. Nettamente meglio il rap partenopeo (Cairos) di Noyezno. Quota giovani Giulia e Arhman che non lasciano nulla di nuovo se non tenerezza. Poi arriva Deli Lìn con Edge of Desire e fa ritrovare un sorriso e speranza anche nei giovanissimi, acerbi e impauriti. Quando con il talento ci nasci. Cinzia con la sua Into the groove di Madonna accompagnata da basso, si accaparra la prima standing ovation della serata. Dopo una serie infinita di cose no-sense arrivano i Disco Club Paradiso con la loro DCP che non sono un fuoco, ma risvegliano l’umore. Beatrice con Sesso è una Comunquemartina con qualche anno in più e che non ce l’ha fatta fino in fondo. Martina, in arte Marla, busker con un marcatissimo accento sardo, colpisce per il timbro profondo e graffiante in una cover inaspettata di Mi sei scoppiato dentro il cuore di Mina, dimostrando una personalità non indifferente; ovviamente sono 4 “sì”.  Ha invece l’accento bolognese e fa il corriere invece Samuel Afriye, originario del Ghana, che porta un inedito, Il pollo con il riso, un divertissement che fa rimpiangere Il Pulcino Pio; sicuramente simpatico, purtroppo non passa e nemmeno riesce a rimorchiare Ambra. Matteo Orsi chiude le audition puntando sulla fragilità e un inedito, Per non perderci mai più, che la valorizza appieno, in modo intenso e sincero. Standing ovation (alla sua prima esibizione in pubblico) e si chiude fra le lacrime.

In onda stasera la nuova fase, la “Room audition“, senza la presenza del pubblico, pensata per riascoltare gli artisti (19) che non hanno convinto del tutto i 4 giudici, prima del passaggio definitivo ai Bootcamp.
Gli 8 che accedono ai Bootcamp: Nervi, Omar Ahmed, Manal Harchiche, Giulia Di Capua, Lila Lane, Moise, Luigi Baldi, Michele Sechi (che si è interrotto per l’emozione e ha ricominciato su un brano di Venerus al piano).

Non passano invece:  Arman Chaudig, Francesco Colaiemma, Maria Chiara Leoni, Francesco Santo, Nitidi, Tania Bornacin, Samuele Luciani & Satura Lanx, Caterina Lillo, Valeria Agata Romeo, Wepro, Rossella Monaco.

Giovedì prossimo, il primo Bootcamp!

DA TENERE D’OCCHIO:

Jacopo – Il Mondo

Deli Lìn – Edge of Desire

Cinzia – Into the groove

Marla – Mi sei scoppiato dentro il cuore

Matteo Orsi – Per non perderci mai più

GIUDICI

Sottotono e coesi fino a Beatrice che accende il banco tra Dargen e Fedez. I sì volano a pioggia battente e molti immeritati. Che il banco si sia addolcito?

COMMENTONE FINALE

WEB & SOCIAL

https://www.instagram.com/xfactoritalia

https://twitter.com/XFactor_Italia





Source link