ON AIR

stai ascoltando...

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Notturno

00:01 05:59

Show attuale

Notturno

00:01 05:59

Background

Mick Jagger mette una chitarra all’asta per aiutare la Croce Rossa Internazionale

Scritto da il 20/02/2021

All’asta una Fender Stratocaster di Mick Jagger, del valore di 800.000 euro, il cui ricavato sarà devoluto al Comitato Internazionale della Croce Rossa per il COVID-19.

Mick Jagger mette all’asta una sua Fender Stratocaster, il cui ricavato sarà donato al Comitato Internazionale della Croce Rossa, al fine di dare un aiuto concreto nella lotta al Coronavirs. Si tratta di una chitarra autografata dalla stessa rockstar, ritirata da Irma Alves, direttrice brasiliana di Fashion Inclusive Brazil, che si occuperà della vendita.

Mick Jagger
Mick Jagger

Luciana Gimenez e Lucas Jagger – figlio della rockstar – sono i donatori e sponsor dell’ICRC: loro hanno convinto il cantante dei Rolling Stones a donare la chitarra. “Mick Jagger dona solo chitarre per grandi aste di soccorso in caso di catastrofi e questa è la chitarra COVID-19“, ha detto la Alves ad ANBA.

La chitarra rossa e bianca autografata è una Fender Stratocaster e ha un valore di 800.000 euro. “Ora stiamo cercando di venderla“, ha detto la direttrice. “Abbiamo fatto un’asta online, ma la situazione qui [in Portogallo] è molto difficile: il paese è in crisi e la chitarra non è stata ancora venduta. Il suo valore stimato è di 800.000 euro, ma è negoziabile tra i 400.000 e 800.000 euro”, ha spiegato la donna.

La chitarra di Jagger sarà acquistata da collezionisti arabi?

Chitarre simili sono state vendute a collezionisti arabi. “Uno sceicco del Qatar ha acquistato una chitarra firmata da Mick Jagger, Eric Clapton e altri artisti in un’asta di aiuti per lo tsunami nel 2005“, ha detto.

Il CICR di Ginevra, con sede in Svizzera, riceverà la donazione e, come afferma la Alves, ridistribuirà i fondi ai paesi in difficoltà, come i paesi in conflitto e in crisi che hanno subito di più il contraccolpo della pandemia di Coronavirus.