Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Notturno

01:05 04:55

 

Show attuale

Notturno

01:05 04:55

 

Background

Recensione: THE WEEKND – “Dawn FM”

Scritto da il 07/01/2022


Ed ecco la prima super uscita di questo novello 2022. A rilasciarla è The Weeknd che sembra voler aprire le danze ed esorcizzare sin da subito quest’anno. 

Mi appresto a preme il tasto play e vi scrivo le mie impressioni quasi in presa diretta. 

Dopo il jingle introduttivo di questa fantomatica “103.5 Dawn FM” firmato Jim Carrey le atmosfere sono quelle dei club.

In Gasoline sembra il fratello americano dei Daft Punk (si sente il tocco di Oneohtrix Point Never).
Il ritmo continua senza interrompersi, quasi come fosse un mega mix, nella successiva How Do I Make You Love Me? Il mega mix prosegue con la super hit Take My Breath, unico pezzo già noto del disco, che per l’occasione viene proposta in una extended versione di oltre cinque minuti. 

In Sacrifice Weeknd sembra un novello Michael Jackson. Sempre super ritmo e beat che mi ricorda per qualche cosa Thriller! 

Il ritmo si placa con A Tale By Quincy, il pezzo-cameo dove Quincy Jones parla su una base di velluto porporoso!

Out of Time, con le orchestrazioni scintillanti e lussureggianti, sembra essere uscita dai cassetti segreti di “Off the Wall”, così come la successiva We Go…Again il brano con il feat. Tyler, The Creator, è una ballatona ricca di echi del primo Michael Jackson, dove nel mezzo irrompe il rap di Tyler. 

La programmazione di Dawn FM prosegue con Best Friends e Is There Someone Else? quest’ultima ricca di tappetoni synth che sul finire sembrano quasi un suite prog miscelandosi con la successiva Starry Eyes.

Every Angel Is Terrifying è un monologo oscuro e la base musicale sembra quasi un misto tra Depeche Mode e elettro pop anni Ottanta, io ci sento Paul Hardcastle di 19… boh! Don’t Break My Heart è pop-soul super stiloso.  

Si va verso la fine del megamix di Dawn Fm con I Heard You’re Married il pezzo con il feat. Lil Wayne, che è una tipica dance anni ottanta bella e buona, dove anche qui si sente l’anima di Jackson entrare nel corpo di Weeknd. 

Less Than Zero poteva essere un hit di Ed Sheeran, mentre la chiusura di Phantom Regret by Jim è la perfetta sigla finale del disco, come per l’inizio affidata alle parole di Jim Carrey:

Devi essere il paradiso per vedere il paradiso!

The Weeknd confeziona il primo disco boom di questo 2022.
Lui l’anno lo vede in discoteca, muovendosi e ballando su liriche pruriginose e ricche di amore, passione e sensualità. 

Iniziamo bene l’anno!!! 

SCORE: 7,75

DA ASCOLTARE SUBITO

Gasoline – Sacrifice – Out of Time 

DA SKIPPARE SUBITO

Direi proprio nulla… il disco scorre tutto bene dall’inizio alla fine! 



Source link