Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

lunch week show

12:05 15:00

 

Show attuale

lunch week show

12:05 15:00

Background

Recensione: ERNIA – “Io non ho paura”

Scritto da il 18/11/2022


Aspettavo questa uscita di Ernia come un appuntamento con una ragazza che mi piace e con la quale sono uscito solo un paio di volte. Volevo vedere se scoccava definitivamente l’amore o rimaneva soltanto una semplice infatuazione.

Dall’ultimo incontro (“Gemelli”) sono passati due anni e tanta musica. Anni transitori, sospesi ma sicuramente evolutivi. 
Ernia è sapiente e ha voluto seguire una strada non fatta di facili singoli frastagliati da sparare a vanvera solo per colpire streaming e hit. 
Episodi centellinati e ragionati. 
La sua scelta è stata invece quella di evolversi sulla nuova strada del cantautorato moderno italiano. 

Nel disco alterna. Passa dal rap deciso, duro e convinto (Bu!, Cattive intenzioni), alle sonorità trap-rap (Acqua Tonica), all’urban stiloso (Bastava la metà, Il mio nome) fino a sterzate dalla propensione melodica e pop (Tutti hanno paura, Bella Fregatura, Qualcosa che manca). 

Anche per quanto riguarda le ospitate Ernia centellina e ragiona. 
Ci mette Marco Mengoni, il top del pop italico, così come chiama alla sua corte Salmo l’estremo opposto. 
E poi gli amici: Rkomi, Gaia, Geolier, Guè, Junior K… sempre in bilico tra pop e rap.
Ci mette anche la Vanoni, con un sample di Stupidi in Così Stupidi e pure le Destiny’s Child di Say My Name in Il mio nome.

Alla fine nei brani di Ernia si perde questa suddivisione schematica e archivistica di genere musicale che piace tanto a noi giornalisti e criticoni musicali.  
Lui riesce a combinare mondi diversi in modo naturale, senza forzature, compromessi e soprattutto “senza paura”. 

E proprio questo osare senza paura la si sente sul fronte lirico.
Anche qui Ernia si evolve. Arriva a dei massimi livelli in pezzi come Buonanotte, il racconto di un dolore, tenero, sincero, vero. 
Il resto è un racconto tra fantasmi, mostri del passato, amore, ricordi, incertezze, brividi, sofferenze, rivalse e soprattutto futuro.

Alla fine, l’incontro è andato bene. Lo ascolto, ascolto e ascolto. 

Amore o infatuazione poco conta… ho voglia di continuare ad ascoltarlo!

SCORE: 8,00

DA ASCOLTARE SUBITO

Cattive intenzioni – Buonanotte – Rose & Fuori

DA SKIPPARE SUBITO

Nulla! Decisamente nulla. Equilibrio e talento… 

TRACKLIST

DISCOGRAFIA

2017 – Come uccidere un usignolo
2018 – 68
2020 – Gemelli
2022 – Io non ho paura



Source link