LIVE RADIO

Studiodue Music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

 

Show attuale

 

Background

NGN – Next Generation Newsic: I’M NOT A BLONDE

Scritto da il 28/04/2022


“This is Light” è il nuovo Ep di I’m Not a Blonde.

Il lavoro segue e completa “Welcome Shadows”, uscito a dicembre 2021. Insieme, i due EP costituiscono l’album “Welcome Shadows, This is Light”, il quarto nella discografia del duo electro-pop composto dalla milanese Camilla Benedini e dall’italoamericana Chiara Castello.

Un raffinato progetto articolato sul dualismo fra ombra e luce, distopia e utopia, senso della fine e urgenza di rinascita, che sembra quasi seguire la naturale ciclicità delle stagioni.

This is Light è l’altra faccia della medaglia di Welcome Shadows, quella positiva, ottimista. Dopo il viaggio nella notte, ora I’m Not a Blonde accoglie nuovamente il giorno: dopo aver affrontato i paesaggi tormentati e faticosi del buio, Camilla e Chiara rinascono e ritornano alla luce. Sulle tematiche già affrontate nel primo Ep – l’amore, la natura, la morte, il rapporto con se stessi – si posa ora uno sguardo diverso, che ne modifica contorni e caratteri. Le paure, le debolezze, gli scontri e anche i percorsi traumatici vissuti e ripercorsi in Welcome Shadows sono stati necessari per crescere e arrivare a realizzare che non esiste un unico punto di vista sulle cose, ma anzi ne esistono di infiniti, inaspettati e sempre nuovi. Ed ecco dunque che nasce This is Light.

SHADOWS e LIGHT sono i due attori che sono emersi durante la prima esperienza della pandemia Covid 19 nel 2021 e noi ne abbiamo interpretato le parti. Racconta I’m Not a Blonde. In un continuo rimbalzare di emozioni, abbiamo vissuto quel momento anche come un’opportunità di esplorare queste tematiche, in un dialogo di confronto tra i nostri diversi punti di vista e queste due prospettive di luce e ombra. Una sorta di prolungata e forzata seduta psicanalitica.

Dal punto di vista sonoro, in This is Light rimane comune a Welcome Shadows l’uso di beat electro, ma le chitarre diventano più ricche e più protagoniste, elementi portanti nella scrittura con la presenza di riff che definiscono le melodie. I synth sono più delicati e accompagnano le melodie della voce che si fanno più morbide e dilatate. Gli elementi di elettronica si fondono maggiormente con gli strumenti organici, chitarre e voci. Come nel precedente Ep, c’è un ricorrente utilizzo di “pitch shifting” sulla voce di Chiara (trasformata a un’ottava più bassa), a voler raccontare ancora la dualità (anche tra organico e sintetico) e la voglia di giocare liberamente con i ruoli di genere e identità. In This is Light si sentono molte voci di contorno, a volte sintetiche – come il “coro new-age” di Talk of Love -, altre volte sono doppie e triple voci di Chiara (come in Speak Loud), altre ancora sono voci di ospiti (2 Fish). L’ effetto di coralità che ne risulta rappresenta il desiderio di “presenza umana” e un maggior bisogno di condivisione.

Ecco la nostra intervista:

LA VIDEO INTERVISTA 

ASCOLTA IL DISCO 

ABOUT IM NOT A BLONDE

I’m Not a Blonde è un duo italo-americano di base a Milano composto da Chiara Castello e Camilla Benedini. Il loro elegante electro-pop – fatto di ritmi e synth anni ’80 e chitarre e melodie dal sapore punk/rock anni ’90 – si muove in perfetto equilibrio fra gli aspetti delle due personalità: ironia e follia, divertimento e serietà, minimalismo e art-pop, digitale e analogico. Tutto avvolto da un velo di malinconia di derivazione new wave che dona alla loro musica una precisa identità e uno stile inconfondibile.

Esordiscono nel 2016 con l’album Introducing I’m Not a Blonde e dallo stesso anno entrano stabilmente nel roster di INRI. Il 2018 è l’anno del secondo LP dal titolo The Blonde Album, cui segue nel 2019 la pubblicazione del terzo disco Under the Rug, presentato al Reeperbahn Festival in Germania. Particolarmente apprezzate dalla stampa e dal pubblico dell’Europa centro-nord, sul piano internazionale collaborano con la label Backseat e con il booking All Rooms di Berlino.

Prima che la pandemia bloccasse il mondo, sono state protagoniste in diversi festival italiani e internazionali, condividendo il palco con artisti del calibro di Duran Duran, Moderat, Soulwax, Peaches, Ghostpoet, Hurts e molti altri. Dal vivo, le loro architetture sonore fatte di sovrapposizioni di loop di voci, chitarre, synth e beat elettronici riempiono lo spazio del palco con la forza e l’impatto di una full band. Il loro stile ha sedotto artisti di fama mondiale che hanno scelto I’m Not a Blonde per l’apertura dei live in Italia: i Franz Ferdinand nel 2018 all’Unipol Arena di Bologna, The Killers a Rock in Roma (2018), i Wolf Alice per la loro data unica in Italia del 2018 e Miki Shinoda dei Linkin’ Park nel 2019 a Milano e Padova.

Orfane della dimensione live a causa del lockdown, pubblicano nel 2020 l’EP Songs from Home.

Nel 2021 vincono la call indetta da Italia Music Export, a supporto della loro attività promozionale all’estero.

Anticipato dai singoli Circles e 1984, il 10 dicembre 2021 è uscito l’EP Welcome Shadows, primo capitolo di un progetto articolato in due tappe. L’8 aprile 2022 uscirà il secondo capitolo This is Light, anticipato dai singoli Talk of Love e Speak Loud, che completa il precedente costituendo il disco Welcome Shadows, This is Light.

WEB & SOCIAL 

https://www.imnotablonde.com
https://www.facebook.com/Imnotablondeband
https://www.instagram.com/imnotablonde





Source link