LIVE RADIO

Studiodue Music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Zona Rock

22:40 23:40

 

Show attuale

Zona Rock

22:40 23:40

 

Background

Morto il rapper LIL KEED. Aveva 24 anni

Scritto da il 14/05/2022


Lil Keed, il rapper nato ad Atlanta sotto contratto con l’etichetta Young Stoner Life di Young Thug, è morto a 24 anni.

La notizia è stata confermata dai rappresentanti dell’artista a Complex e XXL.

La notizia è stata anche confermata su Instagram da Lil Gotit, fratello di Keed. 

Nessuna causa di morte è stata rivelata. 

Raqhid Jevon Render, il suo vero nome, è nato il 16 marzo 1998 ad Atlanta, in Georgia, Lil Keed era il quinto di sette figli, uno dei quali è Lil Gotit. Quando aveva 16 anni, Lil Keed ha deciso di intraprendere la carriera rap dopo la morte del suo caro amico di lui nel 2016. 

Nel 2018, Young Thug ha preso Keed sotto la sua ala di lui quando aveva solo due mixtape a suo nome di lui e lo ha firmato per Young Stoner Life. “È uscito nello stesso punto esatto in cui mi trovo. 

Nel 2019, Lil Keed ha pubblicato il suo album di debutto in studio, Long Live Mexico, continuando a uscire dall’ombra di Young Thug e farsi un nome. L’anno successivo, ha pubblicato il suo secondo LP, Trapped on Cleveland 3, ed è stato nominato nella XXL Freshman Class del 2020. Da allora ha continuato a collaborare con Thug, Lil Yachty, Gunna, O.T. Genasis, e altro ancora sui nuovi singoli.

Dopo aver appreso la notizia della sua morte di lui, artisti tra cui Drake, Rick Ross, Quavo dei Migos, Lil Yachty e Father hanno reso omaggio a Lil Keed sui social media.

La morte di Lil Keed segue anche i recenti arresti di Young Thug e Gunna, che sono stati accusati di un atto d’accusa statale che accusava YSL di essere una “banda criminale di strada”. Keed non è stato arrestato o nominato nell’atto d’accusa.





Source link