Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Sunrise Italia

10:15 11:15

 

Show attuale

Sunrise Italia

10:15 11:15

 

Background

Maratona di Palermo, tutti i numeri e le curiosità

Scritto da il 19/11/2022


PALERMO – Manca davvero poco al via della XXVII edizione della Maratona di Palermo, in programma domenica 20 novembre. Lo start sarà dato alle 8.30 da piazza Ruggero Settimo. Edizione dai grandi numeri quella di quest’anno, numeri forse inattesi, sicuramente sperati e soprattutto meritati per l’impegno di chi lavora in “maratona” dodici mesi l’anno. E allora facciamoli parlare questi numeri e andiamo a scoprire le curiosità dell’edizione numero ventisette.

Gli iscritti tra maratona, mezza e staffetta sono 1944  (444 donne e 1500 uomini); trentuno in tutto le staffette: cinque saranno quelle composte da sole donne, undici quelle da uomini e quindici le miste. Le province più rappresentate dopo Palermo, sono quelle di Trapani, Agrigento, Siracusa, Catania, Milano, Torino, Messina, Roma e Padova. E’ “naturalmente” la Sicilia la regione con più iscritti alla Maratona di Palermo (quasi il 50% dei partecipanti). In una ipotetica top ten figurano anche Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Piemonte, Lazio, Puglia, Toscana, Calabria e Campania.

Per quanto riguarda le nazioni, l’Italia schiera il 75% per cento dei partecipanti con 1498 iscritti, seguita a distanza Francia (59) Gran Bretagna (52), Polonia (52), Belgio (45), Germania (31), Olanda (22), Ungheria (19), Svizzera (17) e Spagna (16). In tutto 32 le nazioni rappresentate, sei atleti arriveranno dalla martoriata Ucraina.

La categoria in gara più numerosa, al maschile è la SM50 con 323 atleti partenti, al femminile la SF45 con 103. Tre gli over ottanta. I più giovani in gara sono Marco Ioco e Joceline Sayen Marysol rispettivamente di 18 e 22 anni. I meno giovani sono Camillo Cucina e Pietro Mafara, 82 primavere, entrambi correranno la mezza e la pugliese Ornella Croci, 71 anni che correrà la maratona.

Boom di società presenti a Palermo, ben 245 (lo scorso anno erano state 195). La più numerosa si conferma la Palermo Running con 57 atleti al via; a seguire Trinacria Palermo (41), Amatori Palermo (40), Ortica Team Milano e Sicilia Running Team (32), Equilibra Running Team Torino (28), Marsala Doc e Marathon Monreale (27), GS Atletica Mazara, Paceco Runners e Equilibra Running Team Palermo (24) via via le altre. Nove gli atleti che domenica festeggeranno “di corsa” il loro compleanno.

Domenica il mazarese Salvatore Piccione correrà per la 20esima volta la Maratona di Palermo, raggiungendo così  il numero di 226 maratone corse in carriera. 42,195 km anche per Michele D’Errico, 261 tra maratone ed ultra, domenica correrà la sua nona Maratona di Palermo. Silvia Furlan, atleta affetta da sclerosi multipla affronterà la distanza della mezza maratona accompagnata da due podisti palermitani.

I record: La migliore prestazione di sempre a Palermo (seppur su percorsi diversi) al maschile appartiene al keniano Kemboi David Murkon (2h10’36 nel 1999) al femminile alla connazionale Kilel Cheptonui (2h31’15 nel 2004).

I Top della gara:

Sia al maschile che al femminile il parterre de roi è targato Kenia. Pettorale numero uno per  KIPTOO FREDRICK KIPKOSGEI, vincitore dello scorso anno, due per  KIURA DENIS MUGENDI secondo sempre lo scorso anno. In gara con il pettorale numero tre NJRU BONFACE FUNDI che si presenta con 62 minuti netti sulla distanza della mezza; a Palermo esordirà in maratona. Tra le donne a prenotare il successo è JEPTANUI JACKLINE, pettorale numero cinque.  A fare da lepre all’atleta africana sarà un altro keniano NGETICH PHILIP KIJMAIO, per lui il pettorale numero quattro.  

Sicilia in gara, “voglia” di mezza. Ci sarà il vincitore dello scorso anno della 21,097 chilometri Giorgio Giacalone, pronto a regalarsi un prestigioso bis. A dargli battaglia Soumalie Diakite, ventiduenne di origini somale, da sette anni a Palermo, già vincitore della maratonina di Terrasini e della 10 km che si è corsa lo scorso ottobre nell’ambito della International Palermo Half Marathon.

Al femminile discorso aperto tra la mazarese Letizia Sucameli, la messinese Valentina Catania, la palermitana Barbara Romano e l’altofontina Maria La Barbera, quest’ultima terza assoluta nella distanza regina nell’edizione del 2019.  Nella maratona ci sarà anche Maria Giangreco atleta master capace di vincere nel marzo di quest’anno, una edizione molto ventosa della Messina Marathon.  Sempre tra le siciliane, sicura protagonista nella distanza regina anche Simona Sorvillo, nel 2020 campionessa regionale di categoria.

Il percorso: lo start verrà dato alle ore 8.30 da piazza Ruggero Settimo, dove è previsto anche l’arrivo. Il percorso si sviluppa su due giri identici, che toccheranno il cuore della città e il parco della Favorita: correndo tra storia e arte, la Maratona di Palermo si affaccerà sul Teatro Massimo, la Palazzina Cinese, villa Niscemi, Palazzo dei Normanni, Quattro Canti, San Domenico e la Cattedrale.



Source link