Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

RE-TAPE MIX-TAPE

02:00 03:00

 

Show attuale

RE-TAPE MIX-TAPE

02:00 03:00

 

Background

Live report – FRANZ FERDINAND: il live perfetto per ballare [Info e scaletta]

Scritto da il 02/11/2022


È dal 24 marzo 2022 che i Franz Ferdinand sono in attesa di esibirsi in Italia, dove tornano a tre anni di distanza (come sottolineano dal palco) dal loro ultimo concerto nel nostro paese.

Il primo annuncio li vedeva sul palco del forum di Milano a marzo, ma il concerto fu rinviato al 1° novembre 2022 al Lorenzini District. Lo smantellamento della struttura ha fatto traslocare, sempre nella stessa data, il concerto ad un “imballatissimo ” Alcatraz, dove finalmente gli scozzesi hanno potuto suonare davanti al pubblico italiano.

Nel marzo 2022, dopo l’abbandono del batterista – sostituito da Audrey Tait, i Franz Ferdinand pubblicano “Hits to the Head” la loro prima raccolta con due inediti e partono in tour, durante il quale presentano al pubblico il meglio del loro repertorio, i loro grandi successi. In merito a quel disco, ma con un concetto estendibile anche al live, Alex Kapranos, frontman della band racconta così:

È stato come scegliere la setlist di un festival: vuoi suonare i brani che sai che il pubblico vorrà sentire. Le hit. E quindi portiamo le hit sul palco.
E dritte ai cuori e ai piedi delle persone. Questo significa includere sicuramente i singoli, ma anche tutti quei brani che sai che sono in qualche modo speciali per la band e per il pubblico, tipo ‘Outsiders’. Poi ci abbiamo aggiunto anche due inediti registrati lo scorso anno: ‘Billy Goodbye’ e ‘Curious’, entrambi co-prodotti in fase finale con Stuart Price”.

E infatti “Hits To The Head Tour 2022” è proprio questo: una raccolta dei brani più famosi e amati dal pubblico, oltre che ad una richiesta dei fan (“Stand On The Horizon”). La platea è ovviamente ben felice di potersi gustare il concerto cullato e appassionato da canzoni note da poter cantare e ballare.

Quando i Franz Ferdinand nel 2003 iniziarono la loro carriera Kapranos interrogato sul loro stile e su cosa fossero disse che la loro era “Musica per far ballare le ragazze“. In realtà è una dichiarazione parzialmente vera perché durante un concerto ballano tutti, non solo le ragazze!!!

Così è stato anche in occasione dell’esibizione milanese, dove i presenti, stretti tra loro, hanno seguito il ritmo con il corpo e con le mani. Sicuramente era facile abbandonarsi perché il ritmo lo consentiva, anzi lo richiedeva. Nell’ora e venticinque minuti (un po’ poco anche se lo show è molto serrato) si è sentito un micidiale mix stilistico con accenni, funk, pop, boogie, art rock, sino ad arrivare alla psichedelia sulla conclusiva “This Fire” o all’assolo congiunto, a più mani, di batteria su “Outsider”e altro vocato al ballo. Chitarre e tastiere si intrecciano, ed evidente è il martellare del piano. Uno show senza tregue, le canzoni molto spesso si sono susseguite una di seguito all’altra, al limite divise da qualche introduzione di Kapranos, tanti “grazie, grazie mille” e qualche altra parola in italiano. Inoltre, la presenza scenica e la capacità di pilotare il pubblico del cantante contribuiscono a rendere l’atmosfera partecipata ed infuocata.

Un concerto sicuramente coinvolgente, fresco e in alcuni tratti travolgente.

La band sprizzava energia e voglia di condividere con i presenti la loro performance. Il pubblico, peraltro molto eterogeneo, dalle “teste bianche” a famiglie con bambini, da parte sua si è lasciato entusiasmare da quest’ondata di musica, fresca, divertente e attraente. Ovviamente le grandi hit, e non sono poche, sono quelle che hanno acceso di più gli animi.

Un live, divertente e piacevole nella sua potenza, perfetto per i club e per i festival.

SCORE: 7,50

Recensione di Luca Trambusti per musicadalpalco.com (Clicca per leggere l’intero articolo)

LA SCALETTA 

The Dark Of The Matinée
No You Girls
Curious
Walk Away
Evil Eye
Right Action
Do You Want To
Stand On The Horizon
Always Ascending
Lucid Dreams
Darts Of Pleasure
Love Illumination
Take Me Out
Ulysses
Outsiders

Bis

Billy Goodbye
Michael
This Fire

WEB & SOCIAL 

https://franzferdinand.com



Source link