Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

 

Show attuale

 

Background

JOVANOTTI: oggi cominciamo! JOVA BEACH PARTY – La Repubblica della festa [Tutte le info, ospiti e Biglietti]

Scritto da il 02/07/2022


Ore 14:00 si apre la Repubblica della festa di Jovanotti e della sua isola magica del JOVA BEACH PARTY 2022.

OGGI COMINCIAMO! in tanti momenti degli ultimi tempi è sembrata un’impresa impossibile eppure ci siamo, siamo qui, abbiamo tutto pronto e alle 14:00 parte il nuovo JOVA BEACH PARTY.

Stasera si va avanti fino a mezzanotte. La più grande festa mobile mai fatta in Italia e unica al mondo per quello che porta in scena.
Non è la grandezza la cosa importante, però, è l’energia, l’esperienza di condivisione e connessione con gli elementi, tutto nato intorno al desiderio di un grande salto in avanti verso qualcosa di nuovo e insieme ancestrale.
In fondo il rock’n’roll è proprio questo e per questo ci piace tanto: ballare sul confine tra la natura umana più profonda e la scoperta di ciò che non ha ancora un nome.
Venitevi a divertire!!!
Gettatevi in questa figata, vi aspettiamo!” 
LORENZO JOVANOTTI.

Era il 19 novembre del 2021 quando Jovanotti in una super blindata e controllata (mascherine, green pass e tamponi) conferenza stampa presentava la sua visione del JOVA BEACH PARTY 2022.

Onestamente avevo pensato: una bellissima visione ma solo una grande utopia! 
Questa fantastica utopia ha preso forma e domani prende il via la festa più grande dell’estate!

Il veliero di LORENZO JOVANOTTI e l’abbraccio totale con la sua gente, inizia il suo viaggio e sarà in 9 popolari spiagge italiane, 1 prato di montagna, 1 ippodromo e 1 aeroporto. La Woodstock di JOVA è una grande festa, una vera e propria città temporanea, un villaggio del divertimento animato dalla voglia di ballare, di stare insieme, di abbracciarsi.

È l’happening più innovativo, un’esperienza unica e totalizzante che comincia all’apertura delle porte intorno alle ore 14:00 e finisce prima di mezzanotte, dopo una grande maratona di musica e ballo all’insegna del divertimento.

L’idea è semplice: FESTA”- ha dichiarato LORENZO – “Celebrare ballando cantando radunandosi in riva al mare, è una cosa che gli esseri umani fanno da sempre. Nel 1982 (il 4 luglio 2022 saranno 40 anni esatti) ho fatto la mia prima serata come DJ in una discoteca a Cortona e ho avuto la sensazione precisa e indefinibile che quello fosse il mio posto. Lo ammetto, è una botta di culo trovare una passione folgorante a 15 anni. In questi 40 anni la consolle è sempre rimasta la piattaforma di base per tutto quello che mi è capitato nel mondo della musica e dello spettacolo. Più mi allontanavo dalla consolle più l’elastico si tendeva e mi richiamava verso la musica che si balla, a un’idea aperta della musica che parte però da un battito. Con i miei amici musicisti ne parlavo spesso: mi piacerebbe provare a realizzare un nuovo ‘format’ di evento live. Nel 2019 dopo alcuni esperimenti in situazioni improvvisate è nato JOVA BEACH PARTY che è la mia idea di festa totale, dove la musica live, la consolle, la natura, la tecnologia, l’incontro di mondi, la cultura pop, gli artisti, il cibo buono ecc ecc sono gli elementi di una cosa nuova,  unica al mondo e antica come il mondo: LA FESTA.”

JOVA BEACH PARTY: La Repubblica della festa

Ecco tanto di “Costituzione” che vigerà all’interno del JBP. 

Articolo 1

Il JOVA BEACH PARTY è una Repubblica fondata sul ballo. Si balla da soli, si balla insieme, si balla tutti, si balla con tutti. Si balla sempre. Si balla ovunque. Si balla anche quando non si balla.

Articolo 2

La Repubblica del JOVA BEACH PARTY riconosce ad ogni corpo libertà di movimento, ad ogni testa libertà di immaginazione, ad ogni sogno libertà di realizzazione.

Articolo 3

Nella Repubblica del JOVA BEACH PARTY il cazzeggio è un diritto inviolabile. Abusatene.

Articolo 4

La Repubblica del JOVA BEACH PARTY garantisce ai propri cittadini la possibilità di incontrarsi, guardarsi, ignorarsi, abbracciarsi, amarsi, lasciarsi, ritrovarsi, amarsi, fondersi,  innamorarsi (e anche di non fare niente di tutto ciò).

Articolo 5

La Repubblica del JOVA BEACH PARTY non ha confini: l’unico limite è non darsi dei limiti.

Articolo 6

L’ambiente è l’anima della Repubblica del JOVA BEACH PARTY: per rispettarlo nessuno vi dirà cosa bisogna fare perché tutti voi sapete già cosa è necessario fare.

Articolo 7

Nella Repubblica del JOVA BEACH PARTY tutti i cittadini sono uguali davanti alla musica (anche se la musica non è uguale per tutti).

Articolo 8

La Repubblica del JOVA BEACH PARTY sta sempre dalla parte della.pace (ma non quella dei sensi).

Articolo 9

Qui vige lo Ius Jova: basta essere parte di questa festa per fare parte di questo popolo.

OGNI SERATA È DIVERSA E OGNI PARTY UNICO

Ogni giorno una diversa la line up degli ospiti, un diverso set di LORENZO.

Niente scaletta. Un’esperienza artistica sorprendente, fisica, selvatica, sensoriale, un intrattenimento garantito dal primissimo tra i DJ, primo DJ performer di tutti i tempi.

Amo gli inizi, ognuno ha i propri vizi” canta Lorenzo ne La Primavera e l’inizio del suo set dura tutto il giorno.

Il main stage di Jova Beach Party è un veliero che ha attraversato tempeste, bonacce e mari inesplorati, ha fatto un carico di amore e ora approda sulle spiagge italiane, ed è festa grande. Di notte il veliero si trasforma in astronave e…si vola!”

Non ci sarà una scaletta fissa, ogni giornata sarà diversa” – racconta LORENZO – “Saliamo subito sul palco, attacchiamo gli strumenti, accendiamo la consolle, partiamo. Non ci fermiamo mai, fino a mezzanotte. In riva al mare, con un palco grande e due palchi off (#jovastage #kontikistage #sbamstage) nascerà musica sempre diversa e sempre da ballare, per celebrare il fatto di essere lì, insieme, vivi come onde”.

LE INSTALLAZIONI VISIVE

Nel set di JOVANOTTI anche un’installazione visiva esclusiva con protagonista Gianmarco Tamberi. E, per le date di Lignano Sabbiadoro, a pochi minuti dallo show di Lorenzo, Pierpaolo Foti – artista, musicista, violinista, compositore amato in tutto il mondo e dalle caratteristiche clamorose – suonerà in una speciale cornice sul Kontiki Stage, al centro della spiaggia, con il suo quartetto d’archi, un’iconica versione de La Primavera di Vivaldi.

JBP è una mega festa sulla spiaggia con un DJ pazzesco e con un nuovo hardware sonoro e visivo stupefacente. Lo “spettacolo” non è scritto ma è live. Nessuna prova, nessuna scaletta, niente di preparato, tranne la grande voglia condivisa di stare insieme e fare musica. Lo show, che si sviluppa su tre palchi, è vivo, selvatico, divertente, emozionante, innovativo, moderno, avvincente, tribale, ancestrale, giocoso, intenso.

LA BAND

JOVA BEACH PARTY è LORENZO in console, LORENZO con la band – composta da Saturnino al suo fianco da 35 anni, Riccardo Onori, Christian “Noochie” Rigano, Gianluca Petrella, Franco Santarnecchi, Leo di Angilla, Davide Rossi e Kone Khalifà, 

GLI OSPITI

LORENZO con diversi ospiti nazionali e internazionali (provenienti quest’anno da oltre 30 Paesi al mondo e dai più disparati pianeti musicali), dalle ore 14:00 fino a notte fonda.

I PALCHI 

Lo SBAM STAGE, il sound system dedicato ai DJs e alla club culture, dance hall, house, musica da ballo nelle sue accezioni più spinte.

Il KONTIKI STAGE, al centro della spiaggia, una sorta di zattera sonora per la musica del mondo, con ospiti che arriveranno da ogni latitudine, dando risalto in particolare alla musica più attuale proveniente dal Mediterraneo.

Il MAIN STAGE, grande veliero che ospiterà il set serale di LORENZO con la sua band e i suoi ospiti in quella formula unica, mix di musica live e DJ set, ogni volta diversa.

LA SOSTENIBILITÀ

JOVA BEACH PARTY è il primo grande evento itinerante al mondo che parla di ambiente e lo fa mentre i corpi sono a contatto con la natura nella sua forma più ancestrale e magica. È prodotto e organizzato con la massima attenzione possibile per la sostenibilità grazie al lavoro di Trident Music ma soprattutto grazie alla profonda convinzione del suo ideatore, che per il 2022 alza ancora l’asticella.

Hanno provato a definire JBP quelli che devono sempre definire le cose e dare dei nomi, a dire ‘assomiglia a questo o a quest’altro’ ma non è vero, è una cosa unica, mitica, un salto senza rete ogni giorno diverso. Organizzare JOVA BEACH PARTY rasenta l’impresa folle, da tutti i punti di vista, ma quello che lascia nei cuori e quello che mette in circolo sul piano della consapevolezza ambientale e dei temi della sostenibilità è importante. A JBP va in scena la gioia, ci si diverte, è uno sport estremo vivere una giornata intera immersi in questa ‘cosa’.”

Con WWF e Intesa Sanpaolo, dopo la collaborazione del 2019, nasce infatti un progetto ambientale concreto e ambizioso, “Ri-Party-Amo”, per pulire e recuperare 20 milioni di metri quadri di spiagge, laghi, fiumi e fondali

Una mobilitazione nazionale che ha già raccolto più di 3 milioni di euro. Per sostenere il progetto è attiva su For Funding, la piattaforma di crowdfunding di Intesa Sanpaolo, una raccolta fondi dedicata (ForFunding.it/Ripartyamo), alimentata dalle donazioni dirette e da quelle fatte durante la prevendita online dei biglietti del Jova Beach Party. Per ogni donazione una speciale opportunità: Jovanotti nell’autunno 2022 dedicherà a Ri-Party-Amo e a soli 4000 sostenitori dell’iniziativa, un concerto esclusivo a Milano (14 Novembre, Alcatraz)  e uno a Roma (12 Novembre, Atlantico). Intesa Sanpaolo e il Sustainability Lab di SDA Bocconi School of Management collaboreranno attivamente nei prossimi mesi per la stesura di un caso universitario volto a valorizzare il modello di gestione dei JBP introdotto nel 2019 e ripreso per l’edizione 2022, con un focus sul progetto Ri-Party-Amo realizzato in collaborazione con WWF Italia. L’obiettivo di questa collaborazione è quello di analizzare un modello di gestione eventi virtuoso e di diffonderlo come best practice oggetto di studio nelle aule dell’Università Bocconi

Rispettare energia, acqua e ambiente #GIOVAATUTTI è lo slogan che accompagnerà le 12 tappe della festa musicale di Jovanotti, proponendo una cultura della sostenibilità anche grazie ad Azzurra, l’inedito personaggio a fumetti che vuole dare voce alla Gen-Z, una generazione sensibile alle tematiche ambientali e desiderosa di salvaguardare il Pianeta. Nata da A2A, Azzurra insieme alla redazione Fonti Attendibili (di cui fanno parte i giovani giornalisti di Radioimmaginaria e gli allievi della Scuola Internazionale di Comics di Milano e Reggio Emilia) attiverà un vero e proprio social hub itinerante presente nelle venue del concerto, producendo contenuti e vignette ma anche video live dell’evento, interviste dirette a ragazzi e agli ospiti che vorranno raccontare il loro punto di vista su tematiche ambientali. Azzurra e i suoi consigli saranno inoltre presenti sulle piattaforme social di A2A e su giovaatutti.it, il minisito creato dal Gruppo e dedicato al progetto.

Il progetto ambientale al JOVA BEACH PARTY si completa grazie al lavoro di Guardia Costiera, che collabora nuovamente con il Jova Beach garantendo il rispetto e la sicurezza del mare, e di Banco alimentare, che presiederà l’area food and beverage e sarà garante dell’abbattimento di eventuali sprechi. Trident Music ha ulteriormente alzato l’asticella e con la cooperativa Erica e aiuterà il pubblico nel giusto conferimento dei rifiuti. Anche nel 2022 saranno realizzate le maxi isole dei rifiuti all’interno dei villaggi e sarà nuovamente allestita un’area relax con tutti i materiali riciclati e con i pannelli esplicativi del “circolo” della raccolta differenziata al Jova Beach. I risultati relativi alla raccolta della prima edizione sono stati eccezionali per un progetto così complesso e presi ad esempio per diversi eventi internazionali: le spiagge, grazie ai continui appelli di Lorenzo dal palco per sensibilizzare il pubblico, al termine del Jova Beach erano già pulite e ordinate, e il personale addetto ha rifinito il lavoro lasciandole veramente “meglio di come le abbiamo trovate”. Gli impatti sociali e ambientali del Jova Beach Party saranno invece misurati da Nativa, la Regenerative Design Company che supporta centinaia di organizzazioni in una radicale evoluzione del proprio business, accelerandone la transizione verso paradigmi rigenerativi: lo scopo è di fornire gli strumenti affinché in futuro si possa contribuire a rendere l’ambiente, le persone e le comunità migliori di come li si sono trovati ed integrare quindi uno scopo rigenerativo. 

JOVA BEACH PLANET

Nel corso delle giornate, in aggiunta ai continui appelli di sensibilità ambientale lanciati dal palco, sui maxischermi del JOVA BEACH PARTY 2022 saranno trasmessi video appartenenti a una speciale iniziativa voluta da LORENZO: “Jova Beach Planet”, video-cartoline per chi sarà in spiaggia, registrate da personaggi accomunati dal fatto di essere “ricercatori” ed esperti negli ambiti più disparati. Ci saranno il filosofo della scienza (Università di Padova) Telmo Pievani, lo scrittore Antonio Pascale, la fisica dell’atmosfera e presidente dell’Italian Climate Network Serena Giacomin, la climatologa (Università di Torino) Elisa Palazzi, l’esploratore Alex Bellini, l’oceanografo e autore de “Il mare che sale” Sandro Carniel, la zoologa e divulgatrice Mia Canestrini, la chimica e ideatrice del progetto “Street Science” Ottavia Bettucci, l’attivista Potito Ruggiero, il biker e avventuriero Lorenzo Barone, la ricercatrice CNR – Base artica “Dirigibile Italia” Isole Svalbard Francesca Spataro, il ricercatore CNR – Base “Concordia” in Antartide Thomas Gasparetto, la velista e oro olimpico Caterina Marianna Banti e il navigatore Giovanni Soldini.

FOOD AND BEVERAGE

JOVA BEACH PARTY è anche buon cibo: frutta, verdure, panini e creatività applicata al palato! Oltre ad essere indissolubilmente legato alla festa, alla musica e all’attenzione per l’ambiente, il JBP è un’esperienza sorprendente anche per gli amanti della buona cucina. Per il JOVA BEACH PARTY 2022 nasce infatti #JOVAFOODGOOD, la food court del Jova Beach Party: un’intera parte del villaggio dedicata al “Food & Beverage”, una sorta di grande dispensa del tour sintetizzabile in tre parole chiave: buona, giusta, sostenibile. Sarà possibile gustare i sapori de Il Furgoncino, Pizza & Mortazza, Porcobrado, Firenzen, Original Greek Eat Food Truck, Menchetti 1948, Delio 1946, Jovannino Orto Lab, Rocket Truck e dell’offerta gastronomica di Food’s Rock.

Nell’area Food & Beverage è stata eliminata la distribuzione dell’acqua nelle bottigliette di PET. L’acqua minerale sarà in vendita solo nell’innovativa lattina di alluminio multisensoriale grazie alla collaborazione con Acqua San Bernardo (l’acqua ufficiale del Jova Beach Party), scelta finalizzata a limitare la plastica monouso e a massimizzare le quantità di alcuni materiali, come l’alluminio facilmente riciclabile e che ben si presta a progetti di economia circolare attraverso il riutilizzo della materia prima secondaria. L’utilizzo di distributori d’acqua potabile alla spina (acqua del sindaco) con borracce, non è stata consentita dalle Autorità di pubblica sicurezza.

Anche per il servizio (piatti, posate, tovaglioli) tutto il materiale è compostabile. I packaging del JBP sono progettati e realizzati da Seda International Packaging Group, multinazionale italiana leader globale negli imballaggi per uso alimentare e per la ristorazione: la carta impiegata per produrre i packaging disponibile durante il tour, inclusi i bicchieri e i contenitori per il cibo, è certificata e proviene interamente da foreste europee gestite in modo sostenibile.

OFFICIAL GREEN CAREER

Jova Beach ha inoltre stretto una collaborazione con Trenitalia per consentire ai partecipanti all’evento dell’estate di godere di viaggi speciali in Frecciarossa, su treni Intercity e treni regionali con offerte particolari: il pubblico è invitato a utilizzare i mezzi pubblici per raggiungere la venue dell’evento, un’alternativa concreta all’uso dell’auto privata.

Fiab collabora invece con l’organizzazione fornendo mappe e suggerendo itinerari per raggiungere il Jova Beach sulle piste ciclabili e indicazioni su come parcheggiare la propria bici, mettendo a disposizione le tracce GPX dei percorsi consigliati in bicicletta, con partenza dai punti strategici di ogni tappa (stazione ferroviaria, porto, centro città, etc.).

Con Eventi in Bus sarà possibile raggiungere i concerti in bus, opzione consigliatissima per i numerosi gruppi di amici che si spostano spesso anche all’interno della Regione.

LA GIORNATA IN SPIAGGIA

Al JOVA BEACH PARTY 2022 intorno alle 14:00 partono le attività nelle varie aree realizzate in collaborazione con i partner uniti dal medesimo obiettivo di sostenibilità e di condivisione di una giornata di festa: si può prendere il sole, saltare sui tappeti elastici, ricaricare il cellulare, cercare zone d’ombra, fare il bagno, farsi una doccia, giocare, bere e mangiare, e si può… IMPAZZIRE!

Visual, grafica, luci, oggetti scenografici, colpi di scena, uso dello spazio, ma anche vita da spiaggia con attività di ogni tipo, bagni, area food & beverage, area “festeggiamenti”, in un format che è la creazione di uno storytelling che coinvolge dall’inizio, dalla nascita del progetto, perché si trasformi in un’unica e vera esperienza immersiva, emozionante, vivificante e soprattutto DIVERTENTE.

BELLE STORIE AL JOVA BEACH: MATRIMONI …E MOLTO ALTRO! 

Dopo il grande successo dell’iniziativa dei matrimoni, per questa nuova edizione, grazie alla collaborazione con Radio Italia, radio ufficiale del JBP, saranno le Belle Storie ad essere festeggiate. Storie d’amore, di coraggio, di felicità, di trasformazione e di meraviglia, storie che fanno bene a chi le vive e a chi le rivive, 100esimi compleanni (ma vanno bene anche i 99esimi!), imprese impossibili, matrimoni, fidanzamenti, giri del mondo in monopattino… vale tutto quello che è davvero una BELLA STORIA. A Lignano Sabbiadoro, il 2 luglio alle ore 17:00, festeggeremo il matrimonio di Giulia e Gianluca, nati nello stesso reparto d’ospedale, compagni di culla, che 25 anni dopo si sono ritrovati e fidanzati, costellando la loro storia d’amore con le più belle canzoni di JOVA.

LA SCENOGRAFIA

Il JOVA BEACH è un grande veliero che viaggia in tutti i mari e che, dopo tre anni esatti dalla prima volta che ha salpato l’ancora, torna a navigare splendente in tutti i tipi di mare.  Un potentissimo mix tra un’astronave e Pippi Calzelunghe, il Veliero del JBP è pronto ad affrontare 75 giorni di navigazione a vele spiegate.

SOUND AND LIGHT

Al JBP lavorano il light designer internazionale Paul Normandale (Coldplay, Chemical Brothers, Massive Attack, Depeche Mode) e Pino “Pinaxa” Pischetola, il gran maestro di tutti i sound engineer, artista sonoro, collaboratore di fiducia di Franco Battiato che recentemente ha conquistato Rick Rubin.

LA PRODUZIONE

Il progetto rappresenta uno sforzo unico in termini economici e produttivi, ma anche un’occasione per trascorrere una giornata in famiglia grazie ai prezzi dei biglietti volutamente contenuti rispetto alla qualità e alla quantità dell’offerta. La produzione rappresenta il lavoro di un anno di Trident Music che da oltre trent’anni produce e organizza tutti gli show di LORENZO e si sviluppa su due gruppi produttivi (site A e B) che iniziano il lavoro di produzione e di allestimento a meno dieci giorni dallo Show Day.

Per la produzione dello show con Trident collaborano Sergio Pappalettera con la sua Studio ProDesign, Claudio Santucci GioForma e Andrea Staleni e il gruppo produttivo di Soup2Nuts.

IL GUARDAROBA

Il guardaroba di Lorenzo Jovanotti è realizzato da Dior by Maria Grazia Chiuri.

Un’intera collezione di abiti disegnati per questa occasione che segna l’importante collaborazione artistica e creativa tra Lorenzo Jovanotti e Maria Grazia Chiuri.

Stylist del Jova Beach Party è Nicolò Cerioni.

150 capi, tutti pezzi unici realizzati dalle migliori manifatture italiane, pura eccellenza di qualità e creatività. Gli abiti di Lorenzo al Jova Beach sono frutto dell’amicizia e della stima reciproca tra Lorenzo e la Chiuri.

“Maria Grazia è un genio, e non uso questa parola abitualmente,  lei è un vero genio del suo campo, ha una squadra di persone formidabili. Ci siamo divertiti da pazzi a realizzare il progetto degli abiti, pensando a qualcosa di fantastico, onirico, psichedelico, eccitante, audace e molto rock’n’roll.”

LA CONTROL ROOM

Ogni tappa del JOVA BEACH PARTY prevede un sofisticato sistema di controllo realizzato in collaborazione con le autorità di pubblica sicurezza. Una sorta di centrale di videosorveglianza mobile monitora il pubblico presente e realizza la copertura dell’intera area rendendola “no fly zone”. Il mare è presidiato da decine di professionisti specializzati dislocati lungo l’intero perimetro della battigia, in osservanza alla collaborazione e al piano speciale dell’ordinanza emessa dalla Guardia Costiera.

LE CITTÀ DEL JOVA BEACH

Il JBP è realizzato in stretta collaborazione con i Comuni di Albenga (Villanova), Aosta (Gressan), Barletta, Bresso, Castel Volturno, Fermo, Lignano Sabbiadoro, Marina di Cerveteri, Marina di Ravenna, Roccella Jonica, Vasto, Viareggio.

AZZURRA

Rispettare energia, acqua e ambiente #GIOVAATUTTI: è questo il nome del progetto di A2A   per il Jova Beach Party 2022, che prende il via a Lignano Sabbiadoro (UD) in occasione della prima tappa della festa musicale di Jovanotti. La Life Company – che si prende cura della vita delle persone occupandosi di energia, acqua e ambiente – desidera dare il proprio contributo per diffondere, in tutte le 12 tappe della festa musicale di Jovanotti, una cultura della sostenibilità grazie ad Azzurra.

Giovane, ironica e schietta, Azzurra è l’inedito personaggio a fumetti che vuole dare voce alla Gen-Z, una generazione sensibile alle tematiche ambientali e desiderosa di salvaguardare il Pianeta. La ragazza sarà la protagonista di una serie di vignette caratterizzate da un tono di voce fresco e scherzoso, a volte un po’ pungente, che promuoveranno pratiche di sostenibilità virtuose e concrete, attuabili da chiunque nel quotidiano. Azzurra si rivolgerà agli adulti, attraverso le parole dei ragazzi, per aiutarli a ottimizzare i consumi fornendo consigli per un migliore utilizzo di energia, acqua e risorse ambientali (e racconterà anche – a suo modo – la città che la accoglie, Lignano Sabbiadoro!). La redazione Fonti Attendibili, di cui fanno parte i giornalisti di Radioimmaginaria e gli allievi della Scuola Internazionale di Comics di Milano e Reggio Emilia, tutti ventenni, darà vita al fumetto e attiverà un vero e proprio social hub itinerante presente nelle venue del concerto, producendo contenuti e vignette ma anche video, interviste dirette ai ragazzi, ma anche agli adulti, e agli ospiti che vorranno raccontare il loro punto di vista su tematiche ambientali.

Il progetto è l’occasione per riflettere sull’ambiente, impegnandosi a mantenere pulita la spiaggia e il mare, a non inquinare, a fare la raccolta differenziata ed evitare l’uso della plastica. Perché ballando e cantando il messaggio arriverà più chiaro e forte al cuore delle persone.  Azzurra e i suoi consigli saranno inoltre presenti sulle piattaforme social di A2A e su www.giovaatutti.it, il minisito creato dal Gruppo e dedicato al progetto.

Inoltre, per ogni tappa del Jova Beach Party, la redazione Fonti Attendibili accoglierà un ospite davvero speciale: una superstar appartenente al mondo del fumetto, pronta a confrontarsi con i ragazzi e con Azzurra che, all’interno dell’area A2A, creerà un contenuto unico e originale, in piena sinergia con i consigli di Azzurra. L’ospite del primo appuntamento il 3 luglio a Lignano Sabbiadoro sarà Massimo Giacon, amatissimo fumettista e illustratore. Con lui, a condurre l’incontro che lo vedrà protagonista, Sara Chissalè Direttrice del Treviso Comic Book Festival.

CALENDARIO DATE:  

2 e 3 LUGLIO 2022 – LIGNANO SABBIADORO (UD) Spiaggia Bell’Italia (2 LUGLIO SOLD OUT)
8 e 9 LUGLIO 2022 – MARINA DI RAVENNA (RA) Lungomare (9 LUGLIO SOLD OUT)
13 LUGLIO 2022 – AOSTA (GRESSAN) Area Verde
17 LUGLIO 2022 – ALBENGA (VILLANOVA, SV) Ippodromo dei Fiori
23 e 24 LUGLIO 2022 – MARINA DI CERVETERI (RM) Lungomare degli Etruschi
30 e 31 LUGLIO 2022 – BARLETTA Lungomare Mennea (30 LUGLIO SOLD OUT)
5 e 6 AGOSTO 2022 – FERMO Lungomare Fermano
12 e 13 AGOSTO 2022 – ROCCELLA JONICA (RC) Area Natura Village
19 e 20 AGOSTO 2022 – VASTO (CH) Lungomare Duca degli Abruzzi
 26 e 27 AGOSTO 2022 – CASTEL VOLTURNO (CE) Spiaggia Lido Fiori Flava Beach
2 e 3 SETTEMBRE 2022 – VIAREGGIO (LU) Spiaggia del Muraglione (3 SETTEMBRE SOLD OUT)
10 SETTEMBRE 2022 – BRESSO-MILANO Aeroporto

RAIPLAY: ALLA SALUTE! JOVA BEACH PLAY

“ALLA SALUTE! Jova Beach Play” è il docubeach a più voci realizzato in collaborazione con RaiPlay per raccontare la festa più lunga dell’estate.

Dall’8 luglio, ogni venerdi un nuovo episodio. 

In ogni puntata è un narratore d’eccezione a scrivere una “cartolina d’autore”, per raccontare i momenti più belli, originali ed esclusivi vissuti sulla spiaggia e nel backstage del JBP. Punti di vista diversi per vivere e far vivere la musica, il ballo, gli ospiti, le suggestioni e le emozioni al ritmo di LORENZO.

INFO & BIGLIETTI 

Clicca per info e biglietti 

WEB & SOCIAL 

https://www.instagram.com/lorenzojova
https://twitter.com/lorenzojova

 

photo immagine tratta dal tweet dell’artista 

 





Source link