Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Evening time

00:05 01:45

 

Show attuale

Evening time

00:05 01:45

 

Background

Intervista – LITTLE PIECES OF MARMELADE: suonare per buttare fuori il senso di oppressione

Scritto da il 09/10/2022


“OLOGENESI” è il titolo del nuovo album dei LITTLE PIECES OF MARMELADE. Un disco che segna il ritorno del duo che, per questo lavoro, si avvale del tocco sonoro e della produzione di Manuel Agnelli.

“OLOGENESI”, il secondo album in studio della band italiana, inizia a prendere forma nell’inverno 2021.

Abbiamo incontrato DD (voce e batteria) e Frankie (chitarre) e ci siamo fatti raccontare l’essenza dei LPOM. 

Durante il lockdown ci siamo chiusi dentro il nostro studio di Filottrano e abbiamo suonato, suonato, suonato. Abbiamo passato infinite session, buttando giù la scrittura del disco e ponendosi un obiettivo fondamentale: sperimentare per trovare un suono che li portasse esattamente lì dove volevano andare.

Abbiamo iniziato registrando groove di batteria e riff di chitarra. Li abbiamo composti e poi scomposti per poi ricomporli, cuciti per poi scucirli e venire a un dunque incollandoci sopra la linea vocale. Ci siamo divertiti un sacco a testare e collaudare nuove soluzioni creando i brani, incidendo fin da subito le nostre idee».

Una genesi ‘casalinga’ che viaggia quindi su due binari: quello di una accurata e scrupolosa ricerca del suono e l’assoluta libertà e istintività dal punto di vista della scrittura. 

Un’altra sfida per la band è stata quella di scrivere testi in italiano. Una sfida che, come dicono loro stessi, all’inizio li ha messi molto in difficoltà. Superato un primo periodo di smarrimento DD è però riuscito a sposare lingua e linguaggio con la musica.

Suoni sporchi e urla primordiali, suoni asciutti e voce tagliente, registri psichedelici su voci sghembe: tutto amalgamato da un linguaggio schietto, crudo e spesso provocatorio.

Uscire dalla scatola magica della tv e ritrovarsi nel bel mezzo di una pandemia mondiale ci ha segnato.
Quando finalmente potevamo correre, siamo rimasti fermi, come tutti. Senza soldi, ovviamente. Tra le due ondate, un tour.
E se sei in giro scrivi poco. Quando siamo rientrati a casa volevamo solo scrivere e buttare fuori questo senso di oppressione.

Ed è proprio questo senso di ‘oppressione/repressione’ a fare da fil rouge semantico.

Quel che abbiamo ottenuto con questo album è la nostra risposta a un tempo storico stagnante. È fresco perché vuole essere un disco innanzitutto liberatorio».

A dicembre 2021 il disco è praticamente pronto e i due spediscono il materiale a Manuel Agnelli proprio il giorno di Capodanno. La risposta non tarda ad arrivare. Il primo gennaio Agnelli scrive alla band, entusiasta.

Ci siamo trovati con Manuel e Guido Andreani a febbraio all’Isola Studio di Milano e siamo partiti proprio dai provini che avevamo registrato a Filottrano. Manuel è stato fondamentale, ha riordinato il nostro caos e ci ha incoraggiati a proseguire sulla nostra strada.
Abbiamo registrato di nuovo le voci e qualche altro brano rifacendoci ai suoni dei nostri file.
Guido ha tradotto subito quello che sia noi che Manuel avevamo in mente».

Il nome del disco è nato così senza troppi ragionamenti. Ologenesi è infatti una teoria evoluzionistica secondo la quale ogni specie vivente si trasforma continuamente e indipendentemente da ogni fattore esterno.

Anche i titoli delle canzoni non ci sono. Non volevamo dare identità precise alle varie canzoni e quindi le abbiamo solo numerate in base all’ordine cronologico in cui i brani sono stati scritti.

La copertina nasce da un software di intelligenza artificiale. L’abbiamo impostato con le nostre preferenze e lui ha ricreato immagini di vagina di diverso tipo.
Ci sono piaciute e abbiamo deciso di fare così la cover! 

ASCOLTA IL DISCO 

IL VIDEO 

IL TOUR 

Da ottobre tornano sui palchi dei più importanti club d’Italia per il loro primo tour invernale!

21 ottobre NEW AGE CLUB Treviso
22 ottobre MAMAMIA Senigallia (AN)
23 ottobre LOCOMOTIV CLUB Bologna
3 novembre HIROSHIMA MON AMOUR Torino
4 novembre VIPER THEATER Firenze
5 novembre LARGO VENUE Roma
12 novembre VIBRA CLUB Modena

WEB & SOCIAL 

www.lpom.it
www.facebook.com/littlepiecesofmarmelade
 IG @ ___littlepiecesofmarmelade___

 

Photo rilasciata dall’artista – Ph.Francesca Tilio





Source link