Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

svalvolati on air

23:05 23:59

 

Show attuale

svalvolati on air

23:05 23:59

 

Background

I Depeche Mode hanno rivelato la causa del decesso di Andy Fletcher

Scritto da il 28/06/2022


Il tastierista dei Depeche Mode Andy “Fletch” Fletcher è morto dopo aver subito una dissezione aortica nella sua casa il mese scorso, all’età di 60 anni.

Martin Gore e Dave Gahan dei Depeche Mode hanno rivelato la causa della morte del musicista – su richiesta della famiglia – su Facebook. Secondo la Mayo Clinic, una dissezione aortica si verifica quando lo strato interno dell’arteria principale del corpo si lacera, permettendo al sangue di attraversare e dividere lo strato medio e interno dell’aorta. Sebbene in genere non siano comuni, le dissezioni aortiche si verificano spesso negli uomini tra i sessanta e i settant’anni; sono fatali quando il sangue attraversa la parete esterna dell’aorta.

Nella loro nota, Gore e Gahan hanno dichiarato: «Quindi, anche se era molto, troppo presto, è morto naturalmente e senza sofferenze prolungate».

Gore e Gahan hanno ringraziato i fan per il loro sostegno nelle settimane successive alla morte di Fletcher, dicendo: «Come potete immaginare, sono state settimane strane, tristi e disorientanti per noi, a dir poco. Ma abbiamo visto e sentito tutto il vostro amore e il vostro sostegno, e sappiamo che anche la famiglia di Andy lo ha sentito».

La scorsa settimana si è tenuta a Londra una commemorazione privata per Fletcher. Una cerimonia «piena di grandi ricordi di chi era Andy, di storie di tutti i nostri tempi insieme e di alcune belle risate». Andy è stato celebrato in una sala piena di molti dei suoi amici e della sua famiglia, dei nostri parenti più stretti e di tante persone che hanno toccato la vita di Andy e la nostra nel corso degli anni. Essere tutti insieme è stato un modo molto speciale per ricordare Andy e salutarlo».

Fletcher è stato uno dei membri fondatori dei Depeche Mode e ha fatto parte del gruppo per oltre 40 anni, dalla formazione ufficiale nel 1980 fino all’ultimo LP, Spirit del 2017. Nel 2020, lui e i suoi compagni di band sono stati inseriti nella Rock and Roll Hall of Fame.





Source link