Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

Evening time

00:05 01:45

 

Show attuale

Evening time

00:05 01:45

 

Background

Enna: in arrivo nuovi finanziamenti per le scuole

Scritto da il 09/11/2022


Ancora finanziamenti in arrivo per il Comune di Enna. A darne notizia gli assessori Francesco Alloro e Giovanni Contino che hanno curato l’iter dei relativi bandi.

In particolare, il Comune di Enna ha ottenuto finanziamenti finalizzati all’effettuazione delle verifiche di vulnerabilità sismica per diversi edifici scolastici, per un importo complessivo pari a 279.581 euro. I finanziamenti ottenuti sono così ripartiti: 35.145 euro per la Scuola elementare S. Chiara; 36.865,20 euro per la Scuola media Pascoli; 44.095,92 euro per la Scuola elementare De Amicis; 39.931,92 euro per la Scuola media Garibaldi; 27.903 euro per la Scuola elementare Fundrisi; 34.560 euro per la Scuola elementare Neglia; 47.466 euro per la Scuola media Savarese; 6.414 euro per la Scuola materna Pergusa; 3.600 euro per la Scuola elementare Pergusa; 3.600 euro per il plesso della Rodari.

Inoltre, nell’ambito del PNRR, il Comune di Enna ha ottenuto un finanziamento di circa 1,1 mln per l’ampliamento della palestra della scuola di Pergusa.

“Siamo molto soddisfatti – dichiarano i due assessori – perché questi finanziamenti sono la conferma di come la strada intrapresa dall’amministrazione sul PNRR sia quella giusta. In particolare, abbiamo scommesso sulle scuole, per migliorarle e renderle efficienti e all’avanguardia e finora, grazie al lavoro di squadra tra amministrazione e ufficio tecnico, la scommessa la stiamo assolutamente vincendo”.

Soddisfazione è stata, altresì, espressa dal Sindaco Maurizio Dipietro, che ha sottolineato, tra l’altro, “l’importanza di dotare i plessi scolastici cittadini di un importante strumento, quale quello delle verifiche di vulnerabilità sismica, finalizzato ad intercettare ulteriori finanziamenti in tema di edilizia scolastica ma, soprattutto, ad individuare e, quindi, scongiurare possibili criticità”.



Source link