Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

just beat

00:05 02:00

 

Show attuale

just beat

00:05 02:00

 

Background

Drake ha investito 100 milioni di dollari per rinnovare il parco a tema di Basquiat, Haring, Dalì, Hockney

Scritto da il 24/11/2022


Drake, con la sua società di produzione DreamCrew, ha investito 100 milioni di dollari per riportare in vita Luna Luna, un parco a tema progettato da numerosi e celebri artisti del XX secolo.

Costruito nel 1987 ad Amburgo, in Germania, il luna park nasca da un’idea dell’artista austriaco André Heller, con l’intento di creare un ponte «tra la cosiddetta avanguardia – di cui gli artisti che ne facevano parte a volte erano un po’ snob e non volevano connettersi con la massa – e la gente normale», come ha raccontato in una recente intervista al New York Times.

Il parco a tema, una sorta di museo a cielo aperto, ospitava lavori di grandissimi artisti del periodo come Jean-Michel Basquiat, Salvador Dalí, Philip Glass, Keith Haring, David Hockney e Roy Lichtenstein, ma venne chiuso abbastanza presto a causa di problematiche finanziare.

Ma come è arrivato Drake ad acquistare il parco? L’idea gli è stata data da Michael Goldber, direttore creativo e fondatore dei Something Special Studio che, scoperta la storia di Luna Luna, ha proposto l’investimento alla DreamCrew. «Dopo trenta secondi di conversazione, avevamo già deciso che volevamo investirci», ha raccontato Anthony Gonzales, partner dell’azienda.

Drake ha dichiarato: «La prima volta che ho sentito parlare di Luna Luna non ci credevo. È un modo unico e speciale di vivere l’arte. È un’idea, nonché un’opportunità, che gira attorno a ciò che amiamo di più: unire le persone».

Luna Luna dovrebbe riaprire i battenti nell’autunno del 2023, ma questa volta come parco itinerante, con un primo tour che coinvolgerà gli Stati Uniti. Il rinnovato parco proporrà pezzi originali e nuove opere d’arte.





Source link