LIVE RADIO

Studiodue Music

Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

SUMMERTIME

11:20 13:00

 

Show attuale

SUMMERTIME

11:20 13:00

 

Background

Corini: “Contento di questo esordio, è stata una bellissima serata”

Scritto da il 14/08/2022


Le dichiarazioni dell’allenatore rosanero al termine della vittoria ottenuta contro la compagine di Castori

PALERMO – Il tecnico del Palermo Eugenio Corini è intervenuto in conferenza stampa al termine del match contro il Perugia, che ha vista vittoriosa la compagine rosanero grazie alle reti di Brunori ed Elia.

“Le sensazioni sono state molto positive – ha affermato il tecnico di Bagnolo Mella – i ragazzi hanno lavorato con grande dedizione durante tutta la settimana. Sono contento che abbiamo iniziato bene, è stata una bellissima serata”. 

Inevitabile, per Corini, il ritorno e il confronto con la precedente esperienza dolorosa sulla panchina rosanero: “E’ una bella serata, quando accetti un lavoro importante e con responsabilità devi accettare anche che le cose non vadano bene. Oggi sono qua con un nuovo percorso, sono un allenatore più maturo e con voglia di fare cose belle insieme”. 

“All’inizio la squadra è sempre molto ricettiva – le parole dell’allenatore rosanero in merito al gioco espresso dalla squadra – ed è aperta alle novità, per consolidare certe cose però ci vorrà sicuramente più tempo. C’è un mercato aperto, non cambiamo idea sul consolidamento della rosa ma sono contento del fatto che i ragazzi hanno recepito certi concetti così in fretta”.

Spazio, infine, anche sui nuovi innesti che arriveranno e sui giocatori che sono arrivati durante questa sessione estiva di mercato: “Sulla visione globale non cambia niente, queste 5-6 operazioni vanno comunque fare perché il campionato è lungo. Questa prestazione ci dà molta fiducia, vincere aiuta a vincere. La volontà è quello di far qualcosa sul mercato anche in settimana, speriamo di riuscirci. I nuovi hanno fatto una buona partita, alcuni di loro hanno fatto minutaglie a Torino e questa è stata una cosa importante. Mi sono piaciuti tutti, il loro atteggiamento e la voglia di lavorare. Hanno tutti reazioni emotive molto importanti, un’atleta è anche un’anima da costruire e ho capito perché questi ragazzi l’anno scorso sono riusciti a fare quello che hanno fatto”.



Source link