Traccia corrente

Titolo

Artista

Show attuale

just beat

00:05 02:00

 

Show attuale

just beat

00:05 02:00

 

Background

BRIAN ENO – “Garden Of Stars” [Guarda il video]

Scritto da il 17/11/2022


Brian Eno ha pubblicato il mese scorso il suo ultimo album in studio FOREVERANDEVERNOMORE. È on line il nuovo video che accompagna il brano Garden Of Stars.

Prodotto da Brian e da Nick Robertson, un collaboratore artistico di lunga data che ha creato il suggestivo artwork dell’album, il filmato raffigura una creazione meravigliosa.

Dando qualche anticipazione sulla canzone e sul video gli artisti hanno commentato:

Immaginate un essere abbastanza grande da avere il nostro Universo come giocattolo, e di osservare affascinati come quell’Universo nasca, fiorisca e infine si spenga… o alternativamente si divida in un milione di universi paralleli….” – Brian Eno

“Il video Garden of Stars immagina la creazione delle stelle come se avvenisse in un giardino dove vengono creati nuovi incroci esotici di fiori che popolano i cieli. Ognuno di essi è una variante unica di un progetto universale”.- Nick Robertson

 Inserito nella prima metà dell’album, “Garden Of Stars” è tra i brani più inquietanti di un disco che esplora i nostri sentimenti riguardo all’emergenza climatica. La voce di Eno intona staticamente e un vortice sonoro si crea intorno alle sue parole, raggiungendo un crescendo per “Questi miliardi di anni finiranno. Finiranno in me”.

Si tratta di un album basato su canzoni, in cui la voce di Brian è presente nella maggior parte dei 10 brani. In un’affascinante e piacevole conversazione con Iggy Pop per BBC 6Music, ha recentemente dichiarato: 

Ho iniziato con tutte queste tracce creando un mondo sonoro, un mondo che mi sembrava interessante e poi ho preso un microfono e ho iniziato a cantare, quindi non c’è ritmo nella maggior parte delle canzoni e ci sono pochissime modulazioni di accordi…. Ho pensato che ci dovessero essere altri elementi, come il vento e la pioggia, quindi (le voci) non sono necessariamente sincronizzate, accadono e basta… la maggior parte delle volte si trattava di un approccio piuttosto diretto e immediato a ciò che accadeva quando collegavo il microfono, ottenevo un bel suono e all’improvviso ero una persona diversa in un luogo diverso, pensando di vivere un’avventura”.  – Brian Eno

IL VIDEO 

WEB & SOCIAL 

Facebook: https://www.facebook.com/BrianEno/
Twitter: https://twitter.com/brianeno
Instagram: https://www.instagram.com/brianeno

 

Photo rilasciata dall’artista – © Cecily Eno





Source link